Mercoledì 27 Settembre 2017

da Il bacio sulla bocca

Bella,
che ci importa del mondo
verremo perdonati te lo dico io
da un bacio sulla bocca un giorno o l'altro.

Ti sembra tutto visto tutto già fatto
tutto quell'avvenire già avvenuto
scritto, corretto e interpretato
da altri meglio che da te.

Bella,
non ho mica vent'anni
ne ho molti di meno
e questo vuol dire (capirai)
responsabilità
perciò…

Volami addosso se questo è un valzer
volami addosso qualunque cosa sia
abbraccia la mia giacca sotto il glicine
e fammi correre
inciampa piuttosto che tacere
e domanda piuttosto che aspettare.

Stancami
e parlami
abbracciami
guarda dietro le mie spalle
poi racconta
e spiegami
tutto questo tempo nuovo
che arriva con te.

Mi vedi pulito pettinato
ho proprio l'aria di un campo rifiorito
e tu sei il genio scaltro della bellezza
che il tempo non sfiora
ah, eccolo il quadro dei due vecchi pazzi
sul ciglio del prato di cicale
con l'orchestra che suona fili d'erba
e fisarmoniche
(ti dico).

Bella,
che ci importa del mondo.

Stancami
e parlami
abbracciami
fruga dentro le mie tasche
poi perdonami
sorridi
guarda questo tempo
che arriva con te
guarda quanto tempo
arriva con te.

Di Ivano Fossati

 

Mercoledì 20 Settembre 2017

da La storia di un matrimonio

A furia di essere quello che ognuno voleva che fosse –il marito, il
corteggiatore, il bell’oggetto, l’innamorato- a furia di lusingarci con 
il suo amabile sorriso, ci aveva torturati tutti.
Alla bellezza si perdona tutto tranne l’assenza dalla nostra vita e lo 
sforzo di corrispondere tutti gli amori contemporaneamente doveva averlo 
distrutto.

Di Andrew Sean Greer

 

Mercoledì 13 Settembre 2017

 

Le piu' belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero.

Di Alda Merini

 

Mercoledì 6 Settembre 2017

da Oceano mare

Aveva quella bellezza di cui solo i vinti sono capaci.
É la limpidezza delle cose deboli.
É la solitudine, perfetta, di ciò che si è perduto.

Di Alessandro Baricco